WESS Round 1 : XL Lagares (Porto)

BosiOffroad

May 16th, 2018

5488fd596cbe4703b3b1ff817eca59b1
03decc083f1942d0a487ac2b8577dacb
5ed8ba2a25f54b05930be68a1caf437b
7c6ceacc092b4c82b70c8b9186fe1157
09296fb7efcf4f2cb76767a8390a3a9b
70f20e1493064ad5bba7c303672a929a
608889a9e2e345e0915e783eca23a805
b7a271f573b64bdcbabf149ba2180364
670b5dda389a4662ac62e28c2209d5c1

World Enduro Super Series XL Lagares 

E' partito nella migliore maniera il nuovo Campionato Mondiale denominato Wess World Enduro Series. 
Wess raggruppa una serie di gare sia estreme che classiche che beach race nello scopo di tirare fuori il pilota più completo delle varie discipline dell'enduro ! Il brand RedBull e lo schieramento dell'intero squadrone Ktm hanno creduto in questa nuova Series portando alle gare estrema maggiora risonanza. 
La prima tappa si è svolta in Portogallo con la mitica Xl Lagares . Una gara che si svolge su 3 giorni : 
1 giorno prologo EnduroCross
2 giorno prologo City 
3 giorno gara estrema 
La grande particolarità di questa manifestazione è la seconda giornata nel centro della bellissima città di Porto. I 300 piloti attraversano le strade alla massima velocità  con le mitiche scalinate di Porto che sia a scendere che a salire mettono in difficoltà i rider, e ostacoli artificiali seminati lungo il percorso così da renderlo ancora più insidioso. 
Ma non solo il day 2 è particolare , lo è sicuramente anche il day 1 con l'EnduroCross in un circuito realizzato ad un paesino distante circa 30 km dalla città di Porto: Lagares. 
Proprio a Lagares ha poi sede l'ultima tappa , la vera gara. Sarà li dove l'Hard Enduro ha inizio. Un giro di 40 km che distruggerà i piloti con passaggi al limite del praticabile per una moto da Enduro.

In sella alla Beta firmata BosiOffroad , Michele Bosi entra di diritto tra io migliori piloti al Mondo di Hard Enduro concludendo in 14 esima posizione! Dopo la grande esperienza maturata nel 2017 partecipando con ottimi piazzamenti nelle gare estreme oggi Michele Bosi è il migliore Italiano della disciplina. 
Undicesimo dopo il primo giro di gara ,Michele perde qualche posizione per una caduta importante durante un pezzo di trasferimento veloce quando si ritrova un pilota di un'altra categoria che procede nel senso opposto e proprio dietro una curva succede l'incidente. 
Una forte botta mette Michele un momento in difficoltà , il pilota Toscano si alza e continua la sua gara concludendo in 14 esima posizione. 

In mezzo a circa 15 piloti ufficiali entrare nell'élite con moto e team privato è un risultato che pochi si aspettavano. 

1 B. BOLT
2 J. WALKER
3 M LETTENBILCHER
4 T. BLAZUSIAK
5 G. JARVIS
6 C. WEBB
7 W. YOUNG 
8 P. BOLTON
9 T. TEASDALE
10 P. TARRES 
11 B. GUTZEIT
12 L. ENLOCK
13 J. GARCIA
14 M .BOSI
15 D. VIERIA

Adesso è già tempo di guardare aventi e pensare al Round 2 che si chiama : Erzebeg Rodeo a fine Maggio.